Il Maggio dei Libri - L'adesione della Rete BiblioAPE

Pubblicata il 16/05/2020

I bibliotecari della Rete BiblioAPE, per festeggiare 📚 IlMaggioDeiLibri 📚, hanno deciso di fare una staffetta di consigli... per farvi scoprire tanti libri per grandi e piccini!



La rete BiblioAPE è la rete composta dalle biblioteche dei comuni di: Borgoricco, Massanzago, Trebaseleghe, Piombino Dese, Loreggia, Camposampiero, Santa Giustina in Colle, Villa del Conte, San Martino di Lupari, Cittadella, Fontaniva, Galliera Veneta, San Giorgio delle Pertiche, Campodarsego, Villanova di Camposampiero (ordine di comparizione dei bibliotecari nel video).

 

I BIBLIOTECARI CONSIGLIANO...

BORGORICCO
DANIELE ha scelto per voi:
Ghirlanda di Lorenzo Mattotti e Jerry Kramsky
Un racconto a fumetti che diventa quasi una favola per adulti: perchè anche “i grandi” hanno bisogno delle favole, specie un questo periodo particolare. 
Una storia che è quasi un sogno, un viaggio onirico, una storia che contiene altre storie... una storia che alla fine è semplicemente il racconto di una ricerca di amore e di vita.
 
MASSANZAGO
MARCO ha scelto per voi:
L'assassinio del commendatore. Libro primo di Haruki Murakami
L'assassinio del commendatore. Idee che affiorano. E' il primo di due libri in cui Murakami Haruki racconta le incertezze di un giovane costretto a cambiare vita radicalmente dopo aver fallito nella cosa cui credeva di più: il proprio matrimonio. Il peregrinare nell'hokkaido senza meta non lo farà fuggire dal peso delle idee che lo assillano. Fin quando, fermatosi presso una casa, le stesse idee prenderanno letteralmente forma in un clima a tratti surreale ed inquietante, con una regia degna di Miyazaki. Scoprirà che la propria fragilità sarà l'unica cosa in grado di salvarlo.
 
TREBASELEGHE
LUIGI ha scelto per voi:
L'ultimo scalo del Tramp Steamer di Álvaro Mutis
Un vecchio cargo errabondo, quasi un relitto. E poi mari, oceani, delta di grandi fiumi e della terraferma solo i porti. Un grande amore, un unico destino.
“Gli uomini – pensai – cambiano ben poco, anzi rimangono sempre gli stessi: tanto che dal principio dei tempi esiste una sola storia d'amore, che si ripete all'infinito, senza perdere la sua terribile semplicità, la sua irrimediabile sventura”.
Da leggere tutto di Alvaro Mutis
 
PIOMBINO DESE
ARIANNA ha scelto per voi:
Il barbaro di Renato Moriconi       SILENT BOOK
Roma : Gallucci, 2015 (Ristampa 2017)
Età: +3 anni
Perché… racconta senza necessità di parole e in modo originale il potere creativo del gioco e dell’immaginazione infantile! Un coraggioso guerriero che sale sul suo fiero cavallo e parte per una terribile impresa, con un finale sorprendente, dove anche l’adulto ritorna bambino. Si crede per la quasi totalità del tempo di lettura di essere in un luogo, invece ci si trova in un altro. Con gli occhi chiusi, a nostra insaputa l’autore ci conduce nella dimensione del gioco e della fantasia.
 
LOREGGIA
MILLY ha scelto per voi:
Piccoli colpi di fortuna di Claudia Piñeiro
“Piccoli colpi di fortuna” arrivano come, dove, quando, da chi meno te lo aspetti, ma per poterli cogliere servono mente e cuore aperti!
 
Abstract: Dopo vent'anni, una donna torna da dove era scappata in seguito a una terribile disgrazia. Ma quella che torna è una donna diversa. La sua figura, gli occhi, persino la voce sono diversi. Neanche il suo nome è più lo stesso. La riconoscerà chi la amava all'epoca? Lui la riconoscerà? Mary Lohan, Marilé Lauría o María Elena Pujol - quella che è, quella che era, quella che è stata a volte - torna nei sobborghi di Buenos Aires dove vent'anni prima aveva una famiglia e dove aveva vissuto fino a quando ha deciso di scappare. Ancora non capisce perché ha accettato di tornare al passato che si era proposta di lasciarsi alle spalle per sempre. Però, mentre lo capisce, tra incontri attesi e inaspettate rivelazioni, capirà anche che a volte la vita non è né destino né casualità e che forse il suo ritorno non è altro che un piccolo colpo di fortuna.
 
CAMPOSAMPIERO
DONATA ha scelto per voi:
Eleanor Oliphant sta benissimo / Gail Honeyman
Rapporto iperconflittuale con la madre, grande passione per i cruciverba, cultura vastissima, difficoltà apparentemente insormontabili nelle relazioni interpersonali, e inquietanti prime esperienze con nail art e ceretta inguinale. Eleanor è la ragazza che vorremmo tutte non essere, ma che forse abita in fondo a ognuna di noi. 
E' un grande spasso ma anche una ferita aperta. E' tutto il contrario di un'eroina ma anche la perfetta protagonista per un romanzo da cui non ci si riesce a staccare. 
"Sul mio cuore ci sono cicatrici altrettanto spesse e deturpanti di quelle che ho in viso. So che ci sono. Spero che resti un po' di tessuto integro, una chiazza attraverso la quale l'amore possa penetrare e defluire. Lo spero."
 
SANTA GIUSTINA IN COLLE
SELENA ha scelto per voi:
Agatha Raisin – Sibili e sussurri di M. C. Beaton
Agatha è una cinquantenne dal carattere difficile. Ottenuto successo e denaro con un’agenzia di PR, decide di mollare tutto, Londra compresa, e trasferirsi a Carsely, fiabesco villaggio dei Cotswolds, dove presto si trasforma in un’investigatrice pronta a risolvere mille misteri. Agatha è burbera, piena di difetti e per questo così umana che alla fine diventerà una vostra cara amica alla quale vorrete bene!
 
VILLA DEL CONTE
CHIARA ha scelto per voi:
Il piccolissimo Ragno tesse e tace di Eric Carle
È mattina presto, e un ragno tesse la sua tela su una recinzione. Uno a uno gli animali della vicina fattoria cercano di distrarlo, ma il piccolo ragno laborioso continua diligentemente la sua opera. È un libro multisensoriale che permette ai bambini di sentire le immagini così come le vedono. I versi degli animali sono tra i primi suoni che i bimbi imparano ed è un elemento che diverte moltissimo i lettori sotto i 3 anni. Molti versi sono presenti in questa storia che porta con sé un significato sottile quanto l’argenteo filo della ragnatela. A volte i grandi non comprendono il tempo dei bambini, le loro azioni e i loro giochi non hanno sempre una spiegazione evidente e razionale, eppure rappresentano momenti importanti ed essenziali durante la formazione dell’individuo; proprio come il piccolissimo Ragno che è in grado di mostrare a tutti che non solo la sua creazione è bella, ma anche molto utile!
 
SAN MARTINO DI LUPARI
STEFANIA ha scelto per voi:
Il suo piede destro di Dave Eggers e Shawn Harris
Il libro racconta in maniera divertente la storia della Statua della Libertà, dono della Francia agli Stati Uniti d’America. La statua progettata e realizzata in Europa, dopo essere stata smontata, ha attraversato l’oceano per essere ricostruita a New York, dove nel tempo è diventato uno dei simboli degli Stati Uniti d’America universalmente conosciuto…ma il libro solleva un dubbio: abbiamo mai notato che la statua ha il piede destro sollevato nell’atto di muoversi in avanti? Nooo !!!! Ed è proprio in questo particolare che si trova tutto il suo significato!!!!
Il testo, ci porta a riflettere sul fatto che la Libertà non deve essere considerata così ferma, scontata, così definitiva, e qualcosa di cui tutti ne godono allo stesso modo….. la libertà è un bene in divenire che deve sempre essere difeso e conquistato…per questo la statua ha un piede sollevato nell’atto di muoversi verso coloro che la cercano, ...la Libertà non si accontenta di aspettare!!!  
     
CITTADELLA
ha scelto per voi:
Proibito leggere
Questo romanzo per ragazzi andrebbe letto da tutti: si ribella alla censura e promuove il diritto alla lettura libera e consapevole. La signora Jones, la bibliotecaria amante dei pois, spiega la funzione di chi cerca di far entrare i bambini e i ragazzi in contatto con i libri, per dar loro la possibilità di formarsi un’opinione propria.

Amy Anne ha nove anni, obbedisce ai genitori, non litiga ad alta voce con le sorelline, non si lamenta e non dice mai la sua. 
Quando scopre che il suo libro preferito non è sullo scaffale della biblioteca della scuola è perplessa: non l’ha preso in prestito un altro bambino, ma è finito nella lista di libri da bandire perché, a detta di una mamma, trattano temi inappropriati e potrebbero influenzare negativamente i bambini della scuola elementare.
Amy Anne capisce di non poter restare ferma a guardare così cerca di procurarsi tutti i libri della lista che non conosce: vuole capire. 
Con la sua migliore amica e un insospettabile alleato crea la società BLB (cioè Biblioteca di Libri Banditi) che assicura il servizio clandestino di prestito. Incuriositi, i suoi compagni cominciano a chiederle i libri che lei nasconde nel suo armadietto. 
Scoperti, Amy Anne e i suoi amici decidono di non arrendersi…una volta che hai bandito un libro puoi ritirarli tutti, ma proprio proprio tutti.
La protagonista cresce, impara a dire la sua, costi quel che costi, a prendere parte e a condividere con gli altri.
Va sottolineato che tutti i titoli inseriti dall’autore sono realmente stati contestati o banditi almeno una volta da una biblioteca statunitense.

FONTANIVA
EMANUELA ha scelto per voi:
Sturdust di Neil Gaiman
Tristan lascia la terra natia per una "missione impossibile", per conquistare la bella (e vacua) amata deve portarle una stella cadente. Amore, coraggio, avventure tra regni incantati, ometti pelosi, streghe che vogliono rimanere giovani, principi in lotta per il regno, creature magiche e una donzella da salvare.
Una favola dai toni un po’ dark per adulti e ragazzi.
 
GALLIERA VENETA
FEDERICA  ha scelto per voi:
The Giver - Il donatore di Lois Lowry
Un romanzo di fantascienza distopica, pensato per ragazzi ma apprezzato anche dagli adulti. Nel mondo futuro dove vive Jonas la società è organizzata in modo pacifico ed equilibrato, le famiglie assemblate, un uomo, una donna e due figli maschio e femmina procreati artificialmente, formate dai saggi della Comunità. Nessuno conosce sentimenti, colori, piaceri, tranne Jonas quando alla Cerimonia dei Dodici viene indicato come il futuro Custode delle memorie, smette di prendere le pillole che tutti devono assumere ogni mattina ed inizia a provare emozioni e quindi dubbi sulla giustezza di una società asettica come la sua. E dopo la lettura c’è anche il film del 2014.  
 
SAN GIORGIO DELlE PERTICHE
ANTONELLA  ha scelto per voi:
Il giorno in cui la mucca starnutì,  scritto e illustrato da James Flora
L’albo racconta una carambola di eventi provocati dallo starnuto di una mucca. È una storia esilarante che fa sorridere e che invita tutti e ciascuno a riflettere sulle proprie responsabilità.
ed. Orecchio Acerbo, 2011, Età: +6 anni
 
CAMPODARSEGO
DARIA ha scelto per voi:
La misura del tempo di Gianrico Carofiglio
Sensibile, educato, intelligente, affascinante, l’avvocato Guido Guerrieri ci accompagna, viaggiando tra i ricordi che affiorano, alla scoperta del ragazzo che è stato e di quanto il suo passato condizioni anche il suo presente, non solo in ambito professionale, ma anche personale.
La scorrevolezza, la precisione e l’intensità di linguaggio ci fa entrare nel vivo di un processo per omicidio e rende questo libro un legal thriller introspettivo ricco di riflessioni personali sull’etica e sulla morale. I dialoghi con “Mr. Sacco” sono spunti di riflessione originali e spesso ricchi di una cinica ironia sul tempo che passa.
           
VILLANOVA DI CAMPOSAMPIERO
ha scelto per voi:
Album di famiglia di Nando Dalla Chiesa
Un album biografico fatto di brevi storie familiari che prendono spunto da un oggetto, da una data, da un particolare, da un luogo, da un nome; brevi biografie che ripercorrono quattro generazioni di una famiglia che ha vissuto la sua pubblica storia sempre mantenendo intatti i valori trasmessi e fa scegliere come stare con gli altri, nel cammino di un secolo di vicende che è storia.
 

Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto