Comune di Borgoricco

Bonus famiglia per famiglie con parti trigemellari e famiglie con quattro o pių figli. Anno 2018

Pubblicata il 18/07/2018

La Regione del Veneto ha approvato un provvedimento per l’assegnazione di contributi economici straordinari a favore delle famiglie con parti trigemellari e alle famiglie con numero di figli pari o superiore a quattro.

In entrambi i casi vanno elencati nella domanda i figli conviventi e non (studenti fuori sede) di età inferiore o uguale ai 26 anni (27 anni non compiuti) e a carico Irpef.

La Regione Veneto ha varato un programma di interventi economici straordinari a favore delle famiglie con parti trigemellari e delle famiglie con numero di figli pari o superiore a quattro.

Il provvedimento è stato approvato dalla Giunta Regionale (DGR n. 1250 del 01 agosto 2016) e con tale iniziativa la Regione intende offrire, tramite i Comuni, un supporto economico una tantum denominato “Bonus Famiglia”. La Giunta del Comune di Verona ha recepito gli indirizzi della Regione Veneto nella seduta del 2 settembre 2016.

- See more at: http://www.comune.verona.it/nqcontent.cfm?a_id=52986#requisiti
Requisiti
 

Il contributo può essere richiesto da uno dei due genitori, purché in possesso dei seguenti requisiti, alla data del 22 giugno 2018 (data pubblicazione del bando regionale sul Bur):

  • essere residente nel Comune;
  • essere genitore di tre gemelli o di almeno quattro figli, conviventi e non, di età inferiore o uguale a 26 anni (27 anni non compiuti);
  • avere un Isee ordinario in corso di validità da euro 0 ad euro 20.000,00;
  • non avere carichi pendenti ai sensi della L. R. n. 16 dell’11 maggio 2018;
  • nel caso di cittadini non comunitari, possedere un titolo di soggiorno valido ed efficace (per i cittadini di Stati non appartenenti all’Unione, regolarmente soggiornanti in Italia, relativamente a certificati o attestazioni rilasciati dalla competente autorità dello Stato estero, si rimanda a quanto previsto dall’art. 3 del D.P.R. n. 445/2000).
Presentazione della domanda: tempi e modalità
 

La domanda di contributo, con relativa documentazione, deve essere presentata entro le ore 23:59 del 10 settembre 2018.

Le domande incomplete o prive dei dati e dei documenti richiesti vengono escluse d'ufficio.


Documentazione da allegare alla domanda:

  • copia di documento di identità del sottoscrittore della domanda in corso di validità;
  • attestazione Isee in corso di validità;
  • copia del titolo di soggiorno valido per ciascun membro del nucleo famigliare;
  • documentazione attestante la presenza di figli in regime di affido familiare, affido preadottivo ed affido a rischio giuridico;
  • certificato, rilasciato dalla Commissione medica, che attesta l'invalidità di uno o più componenti del nucleo familiare.
Valore del bonus
 
  • Famiglie con parti trigemellari (gemelli con età inferiore a 18 anni alla data del 22.06.2018): importo del bonus di euro 900.
  • Famiglie con numero di figli pari o superiore a quattro: importo del bonus di euro 125 per ciascun figlio minore di 18 anni.
Normativa di riferimento
 

Deliberazione della Giunta regionale n. 865 del 15/06/2018 "Programma di interventi economici straordinari a favore delle famiglie con parti trigemellari e delle famiglie con numero di figli pari o superiore a quattro. Anno 2018".

Per informazioni rivolgersi all'ufficio Servizi Sociali del Comune: Tel: 0499337945

Allegati

Nome Dimensione
Allegato Modulo domanda famiglie numerose dgr 865 del 15-06-2018 pdf.pdf 901.76 KB

Facebook Google+ Twitter